D-Link DIR-645: Presidio totale

 d-link-logo

D-Link Comporation nasce nel 1986 a Taipei come piccola impresa formata da sette membri, tra cui l'attuale CEO, Tony Tsao, con il nome di Datex System Inc, sostituito dall'attuale nomenclatura nel 1994 in occasione della sua quotazione in borsa.

Se all'inizio la sua attività consisteva nella fornitura di adattatori di rete, oggi vanta ben oltre 158 uffici in 71 paesi del globo e si posiziona di diritto tra i primi brand leader nel settore del networking, in cui concentra il suo impegno da ben 25 anni appunto, offrendo prodotti e servizi per le esigenze domestiche ed aziendali, distintesi spesso per il contenuto tecnologico altamente innovativo.

Nel 2007 l'azienda si è posizionata come leader nel segmento piccole e medie imprese, con ben il 21,9% delle quote di mercato, mentre l'anno dopo ha conquistato la leadership per quanto concerne la distribuzione di prodotti Wi-Fi, con addirittura un terzo delle quote.

Le dimensioni di questo brand sono quindi riconosciute anche da un punto di vista prettamente finanziario, tanto che negli stessi anni è stata inserita nella lista delle migliori aziende IT al mondo, come ad esempio da BussinessWeek che l'ha addirittura quotata tra le prime nove aziende IT al mondo in termini di ritorno ai suoi investitori.

La sua produzione odierna si suddivide in due categorie, quella dei prodotti pensati per l'azienda e quella dedicata invece all'utilizzo domestico, tra i quali troviamo router, modem, acces point, powerline, switch, NAS, SAN, videocamere e altri sistemi di videosorveglianza IP, print server, adattatori di rete e altri accessori.

d-link-green

Tra le numerose innovazioni introdotte da D-Link, troviamo la tecnologia Green Ethernet, che ispirata alla proposta di standardizzazione 802.az, mira ad all'ottimizzazione dell'efficienza energetica dei dispositivi di rete, mediante l'implementazione di sistemi di monitoraggio dello stato di attività delle porte, che pongono le porte in stand-by quando non vi è alcuna attività. Nelle soluzioni tradizionali invece, le porte restano sempre attive anche quando non utilizzate, al fine di inviare dei pacchetti di controllo necessari a verificare istante per istante se la porta è in uso. Tale tecnologia inoltre, è in grado di determinare quale sia la lunghezza del cavo connesso alla porta, così da adeguare di conseguenza la potenza del relativo segnale e ridurre anche qui gli sprechi energetici.

d-link-assist

Come accennato, il colosso taiwanese, non si limita alla sola produzione, ma fornisce anche un avanzato servizio di assistenza, denominato D-Link Assist, pensato appositamente per rispondere in maniera tempestiva ed efficace alle esigenze delle realtà professionali. Tale servizio, prevede attualmente tre diverse formule, che si differiscono principalmente per i tempi di intervento, che variano da un'assistenza completa h24 all'intervento garantito entro il giorno lavorativo successivo alla richiesta.

d-link-dir-645-pre

Nell'analisi odierna andremo a conoscere il D-Link DIR-645, router Wi-Fi caratterizzato da un elevato contenuto tecnologico nel quale spicca la SmartBeam Technology di cui avremo modo di parlare in maniera esaustiva.

 

Pagina 1 di 7

< Prec Succ >

Stats

Inside Hardware è una proprietà intellettuale di Inside Community - Protetto da Licenza Creative Commons. Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 7/3/2001.